Quinoa e code di gambero

Buongiorno e buon pranzo a tutti, oggi una ricetta guten free, proteica e saziante, ottima per l’estate per i colori e per la leggerezza di questo piatto, sanissimo e buonissimo.

Una insalata di quinoa tricolore, con i profumi del mare con code di gambero e pomodorini secchi, filetti di erba cipollina e il tocco leggermente piccante del peperoncino. E’ ottima mangiata tiepida, appena cotta, ma anche fredda, conservata in frigorifero o portata come schiscetta anche al mare.

Oggi è sabato e io sono in piscina, perchè qui a Milano non si respira, dopo la giornata di ieri in giro per Torino, mia prima visita in questa città! Ok la piscina non sarà il mare, ma non si può avere tutto nella vita, vero?! Intanto faccio il conto della rovescia alla partenza.

RICETTA

Ingredienti:

Per 1 persona
50 gr di quinoa tricolore (potete usare anche quella bianca)
150 gr di code di gambero freschi e già sgusciati
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
3/4 pomodori secchi
peperoncino in polvere
cucchiaio di erba cipollina tritata
sale e pepe nero

Procedimento:

Marinare i gamberi con l’olio d’oliva, il peperoncino e mescola bene con le mani, per distribuire bene il condimento. Coprire con della pellicola trasparente e lascia marinare per 30 minuti in frigorifero.

Intanto, portare ad ebollizione una pentola con acqua leggermente salata e cuocere la quinoa secondo le indicazioni della confezione. Una volta cotta, scolarla e lasciala raffreddare a parte.

Scaldare una padella versa i gamberi con la loro marinata, aggiungere il sale e il pape e saltarli in padella per 3 minuti circa. Spegnere la fiamma e spostare la padella fuori dal fornello caldo, per evitare che il calore residuo sia troppo forte.

Tagliare i pomodorini secchi a pezzetti, metterli nella ciotola con la quinoa e mescolare bene. Aggiungere l’erba cipollina tritata e le code di gambero, mescolare bene e servire tiepido.

Condividi