Crostatine Fit

Dopo la grandissima richiesta di questa ricetta eccovela qui. Devo dire che questa pasta frolla rende molto bene sia per le crostate che per i biscotti frollini, per cui vi consiglio di divertirvi a creare le vostre ricette fit, variando ingredienti e gusti.

Io l’avevo preparata a Natale come Biscotti Pan di Zenzero, per vedere la ricetta clicca qui, è leggermente diversa perchè ci vuole il sapore del miele e dello zenzero, ma di base non cambia molto. Sono andati a ruba in famiglia e queste crostatine pure…sono a prova di marito 🙂

Ingredienti:

dosi per 5 crostatine da 5 cm di diametro

(se vi avanza frolla, fate i biscottini)

Per la frolla:

80 gr di farina d’avena aromatizzata  Cookie Dough BPR Nutrition

10 gr di olio di cocco

40 gr di albume

Per la crema:

150 gr di albume

50 gr di acqua

1 cucchiaino di stevia

vaniglia

lamponi

Procedimento:

Mettere tutti gli ingredienti assieme ed amalgamarli bene, con una frusta o con le mani, fino a quando il composto sarà omogeneo e compatto. Formare quindi una palla e farla riposare in frigo per 30 minuti.

Preriscaldare il forno a 180°. Intanto stendere la pasta frolla con un mattarello e tagliare dei dischi con una formina, che andranno a foderare degli stampini in silicone per crostatine. Una volta rivestito lo stampino con la pasta frolla bucherellare il fondo e i lati con i rebbi di una forchetta, così non si alzerà durante la cottura.

Informare quindi per 10 min.

Prepariamo intanto la crema pasticchiera.

Versare l’acqua con l’albume, la vaniglia e la stevia in un pentolino e accendere il fuoco a fiamma alta e mescolare con una frusta. Quando inizia a cambiare colore, abbassare la fiamma al minimo e continuare a mescolare fino a raggiungere la consistenza della crema pasticciera.

Una volta spenta la fiamma, continuare a mescolare perché con il calore l’albume continua a cuocere, per non avere la crema piena di grumi. Versare quindi in una ciotolina, tenuta in freezer fino a quel momento e coprire con la pellicola a contatto e lasciare raffreddare.

Una volta cotti i gusci di pasta frolla e raffreddati, riempirli con la crema pasticciera e decorare con lamponi.

Potete tranquillamente prepararle il giorno prima, saranno anche più buone perchè la crema di sarà rassodata meglio.

Condividi