Pink Triffle

Mercoledì rest e quindi oggi Barry’s Bootcamp…si non so stare ferma, lo so, ma che ci posso fare! Faccio parte del Team Iperattività!! Quindi se non mi alleno con i pesi, faccio cardio, oppure lunghissime passeggiate oppure Bootcamp… non so stare senza perchè per me l’allenamento non è mai stato un dovere ma un piacere, un momento per me di relax, un momento in cui mi dedico a me..e cosa c’è di più bello che amarsi?!

Il mio colore preferito oltre al classico Black è sempre stato il rosa, forse un po’ baby direte, ma secondo me è il colore della femminilità, nelle sue sfumature e toni e poi in natura si trovano così tanti fiori e frutti e foglie che lo rappresentano, per cui perchè non portarlo a tavola?! Eccolo qui! Una base morbida e una crema dolce e colorata, il croccante del pistacchio e l’acidulo dei lamponi…c’è tutto!

Ingredienti:

per il biscotto:

40 gr di farina d’avena al cioccolato

180 gr di albume

per la crema:

100 gr di yogurt greco 

acqua qb

colorante rosso naturale

lamponi

granella pistacchio

Procedimento:

Prima di tutto prepariamo il biscotto, che non è altro che un pancake cotto in una casseruola da 14 cm. Montare gli albumi con una frusta, fino a quando diventano bianchi e soffici, allora aggiungere la farina d’avena al cioccolato e inglobarla nell’impasto, facendo attenzione che gli albumi non si smontino.

Versare nella casseruola e cuocere sul fuoco più piccolo, al minimo e coperto per 7 minuti, poi girare e cuocere ancora qualche minuto, una volta pronto posizionarlo su un piatto e lasciare raffreddare.

Prepariamo la crema di yogurt, aggiunger un po’ d’acqua in modo che lo yogurt diventi una crema liscia e più morbida, allora dividere in due parti uguali, in due ciotoline e aggiunger in ciascuna del colorante alimentare in modo da ottenere due sfumature di rosa diverse, una più intensa, una più delicata.

Coppare il pancake in modo da ottenere due tondi e posizionarli sul fondo di due bicchieri, versare in ciascuno la crema rosa chiaro e livellarla, poi quella rosa scuro. Prendere il resto del pancake non utilizzato e spezzettarlo sopra, in modo da creare una sorta di crumble. Decorare poi con lamponi e granella di pistacchio.

Condividi