Trick or treat pancake

Walking up the garden path,
I spy a yummy sweet!
Halloween is here again,
*Knock, knock* – trick or treat?

 

Buon Halloween a tutti!! Oggi è la festa degli spiriti,  fantasmi, streghe, mummie e chi più ne ha più ne metta. Io ho voluto partecipare a modo mio a questa spaventosa giornata, con una colazione da Paura, con zucche, fantasmini e pancake.

Difficoltà: facile

Tempo preparazione: 10 min

Tempo cottura: 15 min

Ingredienti:

per i pancake:

180 gr di albume

40 gr di farina d’avena

vaniglia

colorante al carbone vegetale

per la crema:

100 gr di zucca

100 gr di yogurt alla mandorla

5 gr di granella di nocciole

cannella

decorazioni opzionali:

una meringhetta

zucche di marzapane

Procedimento:

Prima di tutto cuocere la zucca al vapore per 10 minuti, una volta cotta, schiacciarla con una forchetta fino a ridurla in purea e lasciarla raffreddare.

Preriscaldare una padellino o una padella con gli scomparti per i pancake. Montare l’albume bene, finché non diventa bianco e spumoso, non serve a neve, unire la farina, la vaniglia e il colorante al carbone vegetale, ne basta la punta di un cucchiaino e mescolare finché l’impasto risulta omogeneo. 

Cuocere l’impasto, versando parte del composto in un coppapasta o negli scomparti della pentola, cosa molto più semplice e veloce. Quando sulla parte superiore si saranno formate delle bollicine, girare e cuore ancora un minuto. Continuare fino a completamento dell’impasto.

Prepariamo la crema, unendo alla zucca lo yogurt e la cannella, mescolare fino ad ottenere una crema liscia. Se volete potete usare un frullatore ad immersione per togliere tutti i grumi della zucca.

Ora comporre la torretta, alternando pancake, crema di zucca e granella di nocciole, fino a completare gli elementi. Se volete rendere questo pancake spaventoso decorate con una meringhetta a cui avete disegnato gli occhi e la bocca di un fantasma e con delle zucche di marzapane…ma non è obbligatorio.

Condividi