Barretta ai lamponi

E’ la prima volta che preparo delle barrette a casa, mi hanno sempre ispirato ma per un motivo o per l’altro non mi ero ancora cimentata. Quindi eccole qui, sane e facilissime da preparare…e per renderle più sfiziose le ho preparate con i lamponi tritati nell’impasto. Non c’è zucchero perchè ho utilizzato il concentrato di dattero…e con pochi grassi perchè ho scelto la farina di mandorle degrassata…Si conservano in frigorifero per 3/4 giorni, io personalmente le ho anche congelate singolarmente…così le ho pronte.

Difficoltà: facile

Tempo preparazione: 5 min

Tempo cottura: 30min

Porzioni: 4

Ingredienti:

Per circa 4 barrette

50 g di farina di mandorle degrassata

10 g di farina di cocco

160 gr banane mature

10 g di concentrato di dattero

vaniglia

1/4 cucchiaino di lievito

40 g di lamponi freschi

35 g di fiocchi d’avena

Procedimento:

Accendere il forno a 180°C. Rivestire una teglia 10×10 con la  carta da forno.

Nel frullatore versare i fiocchi d’avena, la farina di mandorle, la farina di cocco, il concentrato di dattero, la banana a pezzetti, il lievito e metà dei lamponi e azionare fino a quando si otterrà un composto liscio, quindi versare nella teglia, livellare e poi inserire delicatamente i lamponi rimasti, premendoli con le dita direttamente all’interno.

Infornare per circa 25/30 minuti.

Togliere dal forno e lasciare raffreddare per almeno 45 minuti prima di estrarli dalla teglia e tagliare le barrette. Si conservano 3 giorni, chiuse in un contenitore ermetico.

Condividi