Pancake speziato

Finalmente sono finite le feste, anche se con un po’ di malinconia, dato che sono ritornata a Milano. Quanto si sta bene a casa circondati dalla propria famiglia, ma si deve rientrare. Quest’anno mi sono proprio goduta questi dieci giorni a casa con i miei, mio marito e con gli amici. L’energia positiva che ti infondono è qualcosa che va oltre a tutto, veramente basta stare assieme che ci si rigenera, senza fare niente di grande, basta stare assieme, chiacchierare, ridere, scherzare, giocare a carte, mangiare, passeggiare o ciò che più vi va.

Bene ora, bando alla ciance si ritorna in riga, anche se durante questo periodo no ho smesso di allenarmi, ho solo diminuito un po’ le corse e i workout in palestra. Da ieri sono rientrata a pieno regime…eh si non si aspetta il fatidico lunedì!! Così anche per l’alimentazione…ho sgarrato certamente, mi sono concessa il panettone, il pandoro, il torrone, i cioccolatini, la cena della vigilia, il pranzo di Natale, che a casa mia sono cucinati light da me e mamma, oltre alla cena di Capodanno. Ma in tutti questi giorni per la maggior parte del tempo ho mangiato sano, seguendo il più possibile la mia alimentazione, per cui sì mi sento un po’ appesantita, ma è ritenzione idrica e in qualche giorno tutto torna come prima. 

Non fate detox, digiuni o diete strampalate…riprendete a mangiare sano, allenatevi e muovetevi e vedrete che tutto ritorna come prima, se non meglio!!

Intanto io faccio colazione con questo pancake speziato. Preparato con fiocchi d’avena al cioccolato, farina di lupini e i profumi di questo periodo: Cannella, Chiodi di garofano, Anice stellato, Zenzero e Noce Moscata. Non vi dico che profumo…sopra il mio burro mix di noci, nocciole, mandorle e anacardi…io inzuppo!!!

Se vuoi sapere tutti i segreti per cucinare un pancake perfetto, clicca qui!

 Seguimi sulla mia pagina Instagram Fitndelicious.it, clicca qui.

Ricetta

Ingredienti:
30 gr di fiocchi d’avena al cioccolato
10 gr di farina di lupini
150 gr di albume
cannella, chiodi di garofano, zenzero, noce moscata e anice stellato
Topping:
15 gr di burro di noci, mandorle, nocciole, anacardi homemade
Indicazioni:
Difficoltà:
facile
Tempo di preparazione:
5 min
Tempo di cottura:
15 min
Porzioni:
1

Procedimento

Riscaldare un pentolino antiaderente da 10 cm, con fondo spesso, doppio, sul fuoco più piccolo.
Montare l’albume bene, finché non diventa bianco e spumoso, non serve a neve, unire la farina e le spezie, mescolare finché l’impasto risulta omogeneo. Mescolate con una frusta così non si formeranno grumi nella farina. Se desiderate potete anche utilizzare le fruste elettriche o la planeraria.
Ungere leggermente il pentolino con un po’ d’olio di cocco. Personalmente uso un pennello in silicone, lo ungo leggermente con l’olio e poi lo passo su tutta la padella. 
Versare l’impasto nel pentolino caldo e cuocere a fiamma bassa, al minimo con il coperchio per 8/10 minuti circa, finché  la parte sopra si sarà rappresa. Controllate sempre la superficie, quando questa sarà compatta e se ci appoggiate un dito, questo non si sporcherà, il pancake sarà pronto da girare. Non abbiate paura a lasciarlo cuocere, se lo farete come indicato, non si brucerà, non si attaccherà e non succederà nulla, se non che cucinarsi in modo omogeneo.
Girare il pancake e lasciarlo cuocere per qualche altro minuto, quando è cotto, toglierlo dal pentolino, disporlo su un piattino e lasciarlo raffreddare leggermente e spalmare la superficie con il burro di frutta secca.
Ps: i burri fatti in casa sono i migliori in assoluto, perchè potete prepararli come li preferite. Qui trovate il procedimento:
Condividi