Cheesecake autunnale

C’è sempre un buon motivo per preparare una cheesecake, se non c’è…la si prepara lo stesso.

Cambiano i colori in tavola a settembre, cambiano i frutti e i gusti, anche se amo tutto ciò che è estate, per sapori e colori, anche l’autunno porta con sè del fascino, non trovate?

Oggi porto nella mo piatto l’uva pizzuttella, la qualità che mi piace di più, perchè dolcissima e croccante, non perfettamente gialla, ma un po’ ruggine, mai uniforme.

Una spolverata di granella di cacao 100% biologico, prodotta da fave grezze MyProtein, non può mancare, per dare quel tocco in più.

Ricetta

Ingredienti:

Per la base:

2 wetabix

Acqua qb

1 cucchiaino di burro d’arachidi

Per la crema:

90 gr di ricotta

50 ml di latte di mandorla

30 gr di yogurt greco

1 foglio di colla di pesce

vaniglia o FlavDrops alla vaniglia MyProtein (cod. Delicious + link)

Per il topping:

10 acini di uva

cacao nibs MyProtein (cod. Delicious + link)

Indicazioni:
Difficoltà:
facile
Tempo di preparazione:
15 min
Tempo di cottura:
0 min
Porzioni:
1

Procedimento

Mettere in ammollo in acqua fredda la gelatina.

Sbriciolare le wetabix con le mani in una ciotolina, aggiunger il burro d’arachidi e un pochino d’acqua, mescolare bene fino ad ottenere un composto compatto, quindi  disporre in un coppapasta di 10 cm. Premere bene e livellare.

Mescolare lo yogurt, la ricotta, il latte di mandorla con la vaniglia e amalgamare bene gli ingredienti.

Strizzare la gelatina e farla sciogliere per un minuto sul fuoco, quindi versarla nella crema e mescolare con una frusta. Versare la crema sopra la base, livellare e mettere in frigorifero 3-4 ore, o tutta la notte.

Prima di servire, tagliare a metà, in modo longitudinale gli acini di uva, disporli sulla superficie rassodata della cheesecake, in modo concentrico. Spolverare con dei cacao nibs, prima di togliere l’anello del coppapasta.

Ora è pronta per fare colazione.

Condividi