Panna Cotta ai mirtilli

Quando desideri un dolce, perchè hai voglia di qualcosa di buono, gustoso, ma allo stesso tempo leggero e fresco, dato che le feste sono passate e siamo tutti tornati a regime, due sono le strade: o non prepari nulla, o ti viene in mente una ricetta che fa proprio al caso tuo. Ditemi a chi non piace la panna cotta, eh mi sa che tutti la amano, anche se grassa, anche se non adatta ad essere mangiata spesso, ma è uno di quesi fine pasto che al ristorante ti invogliano eccome. Poi pensi a tutte le calorie in  più e quindi opti per una coppa di fragole al naturale. Eheh!! Ma a casa tutto è diverso, perchè come vi sto mostrando da quanche anno, potete optare per delle soluzione più sane, più light, con meno grassi e calorie. Si perchè tutti siamo umani, un dolcino a merenda o a fine pasto a volte scappa.

Questa ricetta è vegan, poichè preparata con latte di cocco e agar agar, oltre che ai mirtilli.

Seguimi sulla mia pagina Instagram Fitndelicious.it, clicca qui.

Cos'è l'agar agar?!

L’agar agar è il prodotto ottenuto dalla lavorazione delle alghe rosse e viene utilizzato come gelificante vegetale principalmente nelle preparazioni di budini, aspic, gelatineper dessert, soprattutto nella cucina vegetariana e vegana.

Non altera in nessun modo il sapore delle pietanze in cui viene utilizzato, è completamente vegetale e viene ottenuto grazie a un trattamento abbastanza complesso di lavorazione ed essiccamento di alcuni generi di alga rossa.

Non ha nessun impatto calorico e viene assorbito in minima parte dall’organismo: è inoltre termo reversibile, cioè il composto gelificato può essere sciolto più volte e poi ancora rassodato.

A differenza della gelatina classica, l’agar si scioglie a temperature comprese fra gli 85°C e i 90°C (bollore del liquido).

Ricetta

Ingredienti:
130 gr di mirtilli
250 ml di latte di cocco
1,5 gr di agar agar
2 cucchiaini di Blue Spirulina
 mirtilli e menta per decorare
Indicazioni:
Difficoltà:
facile
Tempo di preparazione:
5 min
Tempo di cottura:
5 min
Porzioni:
4

Procedimento

Lavare i mirtilli, asciugarli e quindi metterli nel frullatore. Aggiungere il latte di cocco e la spirulina blu, quindi azionare e frullare fino ad ottenere un composto omogeneo possibilmente senza grumi. Nel caso si siano formati dei grumi, o la buccia dei mirtilli non si sia frullata completamente, passare in un colino a rete stretta, così da eliminarli.
Versare in una casseruola e scaldare fino a portare a ebollizione, aggiungere quindi l’agar agar mescolando velocemente con una frusta fino a quando si sarà sciolto del tutto, abbassando la fiamma. Dopo un minuto spegnere la fiamma e versare negli stampini di silicone.
Lasciare raffreddare per un’oretta e poi mettere in frigo coperti con della pellicola per tutta la notte o almeno 4 ore. 
Sformare e servire con mirtilli freschi e qualche fogliolina di menta
Condividi