Pink Pancake alla barbabietola

Buongiorno a tutti, oggi con un classico della cucina americana, i pancake, si ma non quelli preparati con albume e avena, questi sono un po’ diversi. Oggi li ho preparati seguendo la ricetta classica ma modificandola a mio piacimento…ovvero li ho fatti rosa!!! Aspettando San Valentino per una dolce colazione assieme, o semplicemente per un pink addicted come me 😉

Cosa ho usato per farli rosa? La polvere di barbabietola, totalmente naturale, non altera il profumo o il gusto del pancake, ma lo arricchisce si sostanze nutritive, poichè la barbabietola è ricca di fibre, vitamine A, B, C, potassio, magnesio e ferro. Quindi perchè non utilizzarla!?

Acquista su Amazon.it

Difficoltà: facile

Tempo preparazione: 10 min

Tempo cottura: 10 min

Porzioni: 4

Cal 210 a porzione (escluso topping)

C 20,4 – G 3,6 – P 23,5

Ingredienti:

Pancake:

100 gr di Backprotein Foodspring

100 gr di farina d’avena

1 uovo

200 ml di latte di mandorla (o altro latte)

100 ml d’acqua

vaniglia

1 cucchiaio di polvere di barbabietola

Topping:

1 cucchiaio di yogurt di soia

mandorle

more

Procedimento:

Scaldare una padella antiaderente.

Intanto versare in una ciotola tutti gli ingredienti: le farine, il latte, l’acqua, l’uovo, la polvere di barbabietola, e la vaniglia e mescolare con l’aiuto delle fruste elettriche, fino ad ottenere un composto omogeneo e abbastanza denso, non liquido. Se l’impasto risulterà troppo denso, aggiungere un pochino d’acqua. Questo dipende dalle farine che utilizzate.

Se preferite potete utilizzare un frullatore o uno ad immersione.

Quindi versare con un cucchiaio una parte dell’imposto nella padella calda e farlo cuocere a fiamma bassissima, fino a quando il pancake farà delle bollicine sulla superficie, quindi girare e cuocere ancora qualche minuto. Continuare così fino a completamento dell’impasto.

Dividere i pancake nelle 4 porzioni, o 2 belle grandi a seconda della fame, decorare come preferite, io con yogurt greco, more e mandorle.

Condividi